Newsletter 263 -

Newsletter 263 -04/08/2022

Annotazione ANAC e funzione di pubblicità-notizia

Il Tar Lazio ha affermato che la contestazione in giudizio degli inadempimenti contrattuali non costituisce una condizione impeditiva all’annotazione della notizia utile, in quanto tale ulteriore circostanza potrà essere oggetto di specifica valutazione da parte delle stazioni appaltanti ai fini del giudizio sull’affidabilità dell’impresa, anche all’esito del giudizio civile che, all’attualità, risulta pendente dinanzi alla Corte di Cassazione.

Newsletter 263 -04/08/2022

Cassazione ai sindaci: incaricate pure gli amici con procedure pretestuose, niente abuso d’ufficio

La sentenza della Cassazione Penale, Sezione 6, 10.6.2022, n. 28402, illustra perfettamente gli effetti della modifica dell’abuso d’ufficio: lo scudo penale contro uno dei più odiosi metodi seguiti dai politici, cioè assegnare incarichi remunerati (si sta parlando di 168.153,96 euro) con casse pubbliche a chi si è speso per loro in campagna elettorale.

Tutto, in barba ad ogni principio di efficienza, efficacia, imparzialità buon andamento. Una riforma del codice penale costruita esattamente allo scopo di creare una barriera impenetrabile contro le responsabilità di chi gratifica le corti e coorti dell’apparato elettorale con incarichi pagati dalla collettività.

Alcuni brani della sentenza della Cassazione fanno rabbrividire...

Newsletter 263 -03/08/2022

L’applicazione delle procedure di prevenzione della crisi di impresa alle società partecipate

Il 15 luglio è entrato in vigore il dlgs nr. 14 del 2019, che ha riformulato e riordinato la crisi di impresa e il fallimento (d’ora in poi liquidazione giudiziaria).

Come è noto l’articolato normativo sarebbe dovuto divenire operativo a giugno 2020, 18 mesi dopo la sua pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, ma l’emergenza pandemica del marzo 2020 ne ha posticipato l’entrata in vigore.

Tra gli strumenti principali del codice spicca la composizione negoziata della crisi di impresa, ovvero la possibilità che un’entità giuridicamente organizzata, al sorgere si determinati indicatori, inizi una procedura di risanamento alternativa alla liquidazione giudiziaria.

Newsletter 263 -03/08/2022

Progressioni verticali: il 50% dei posti complessivi destinati al reclutamento va calcolato per categoria? Non persuade l’indicazione della Funzione Pubblica

Che il 50% riservabile alle progressioni verticali sia da considerare riferito a ciascuna categoria e non al complesso dei dipendenti da reclutare è un’interpretazione possibile.

In termini pratici, quanto suggerisce il parere 12094/2022 della Funzione Pubblica porta ad un restringimento dell’utilizzo delle progressioni verticali.

Poniamo un facile esempio, immaginando che un ente abbia pianificato di effettuare nell’anno X 12 assunzioni.

Se si riferisce il 50% all’insieme delle assunzioni, escludendo che l’ente intenda effettuare stabilizzazioni e mobilità volontarie (istituti che erodono il 50% ricopribile con le progressioni), allora in teoria l’ente potrebbe effettuare 6 progressioni verticali, senza curarsi della distinzione per categorie.

Newsletter 263 -20/07/2022

MASTER UNIVERSITARIO PER PROJECT MANAGER DELLA PA Iscrizioni alla 5a edizione gratuita

Si aprono per l'anno accademico 2022/2023 le iscrizioni gratuite al Master universitario di I livello per Project Manager della Pubblica Amministrazione – PMPA, istituito dall’Università degli studi di Napoli “Parthenope” in collaborazione con ASMEL. Il Master sviluppa competenze di project management pubblico per consentire la pianificazione e il controllo sostanziale del progetto/appalto/contratto estesi anche in ambito Pnrr, oltre alla gestione degli adempimenti formali e/o amministrativi. 

Questo Master, giunto alla sua 5a edizione, è salito alla ribalta come esperienza formativa di eccellenza per aver creato la più estesa community di Project manager pubblici. Qui locandina e richiesta di esonero totale delle spese da inviare via PEC entro il 5/8.

Newsletter 263 -20/07/2022

BANDI PNRR DEI COMUNI APERTI E IN USCITA

Qui Bandi aperti e di prossima apertura per aggiornamenti sulle opportunità in uscita per i Comuni anche alla luce delle recenti riaperture dei termini di candidatura come avvenuto per l’Avviso per le mense scolastiche

Newsletter 263 -20/07/2022

CONTRIBUTI PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA Adempimenti beneficiari

Entro il 10 settembre gli enti beneficiari dei contributi del Ministero dell'Interno a copertura delle spese di progettazione definitiva ed esecutiva, annualità 2022, devono affidare la progettazione degli interventi, pena la perdita del finanziamento (art. 3, c.1 del decreto). Si tratta di 280 milioni di euro (la dotazione è aumentata con il decreto “energia”) per la progettazione definitiva ed esecutiva relativa a opere del PNRR, interventi di messa in sicurezza del territorio dal rischio idrogeologico, messa in sicurezza ed efficientamento energetico di scuole ed edifici pubblici, messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti.

Al riguardo, il Centro di competenza e Centrale di Committenza PNRR supporta gli enti beneficiari in tutte le fasi procedurali, in particolare

Newsletter 263 -20/07/2022

FONDO PROGETTAZIONE ENTI LOCALI 2021-2023 Candidature entro il 15 settembre

Il MIMS ha pubblicato il decreto n. 8862 per i Comuni con prospetto/domanda di ammissione al Fondo progettazione da presentare entro il 15 settembre.

I Comuni possono presentare al massimo tre progetti, ciascuno fino a 100mila euro.

Newsletter 263 -20/07/2022

TAR su potere di annotazione di ANAC

Utilità e conferenza della notizia: è quanto deve valutare l’ANAC prima di procedere a iscrizione nel casellario informatico. A stabilirlo è il TAR Lazio con sentenza n. 9451/2022, accogliendo un ricorso avverso annotazione nel casellario dell’ANAC.

Newsletter 263 -20/07/2022

Conversione DL Aiuti

La legge n.91/2022, di conversione del DL 50/2022 (Aiuti), è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n.164 del 15 luglio, contestualmente al testo coordinato del DL 50 con la legge di conversione. L’articolo 26 reca Disposizioni urgenti in materia di appalti pubblici di lavori.

Titolo

torna all'inizio del contenuto