I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo. Informazioni
ASMECOMM - Sistema di Committenza Pubblico

Articoli

 

ARCHIVIO NEWS - Anno 2013


    • DICEMBRE

Osservatorio Appalti e Contratti - LA CUSTODIA INIDONEA DEI PLICHI FA ANNULLARE LA GARA
20 dicembre 2013 - La mancata adozione di misure idonee alla custodia delle buste può comportare l’annullamento della gara. Il TAR Campania Napoli sez. I con la sentenza n. 5549/2013, rinviando al consolidato orientamento del Consiglio di Stato ha ritenuto fondata la doglianza di una ditta che aveva denunciato la possibile alterazione del contenuto dei plichi in corso di gara........leggi tutto

Osservatorio Appalti e ContrattiPER LE NOTIFICHE DI GARA BASTA LA PEC
12 dicembre 2013 - Il TAR Lombardia Sez. III con sentenza n. 2677 del 3 dicembre scorso ha ulteriormente evidenziato la validità della notifica a mezzo pec “anche se la disciplina di gara non identifica uno specifico mezzo per l’effettuazione delle comunicazioni e degli scambi di informazioni tra stazioni appaltanti e operatori economici”......leggi tutto

Osservatorio Appalti e ContrattiNELLE GARE A EVIDENZA PUBBLICA NESSUN FALSO È “INNOCUO”
5 dicembre 2013 - Il TAR Calabria si è recentemente pronunciato sull’inammissibilità del cosiddetto “falso omissivo innocuo” rispetto alla mancata dichiarazione da parte di una ditta dell’esistenza di un provvedimento di incapacità a contrattare con la P.A.......leggi tutto

 


    • NOVEMBRE

Osservatorio Appalti e ContrattiLEGITTIMA L’ESCLUSIONE SE LA DITTA NON HA SVOLTO “SERVIZI ANALOGHI”
28 novembre 2013 - Il TAR Catania è intervenuto in merito alla valutazione restrittiva data da una Stazione Appaltante nella verifica dell’espletamento dei servizi analoghi richiesti dalla Lex Specialis.leggi tutto

Osservatorio Appalti e Contratti - PREZZO PIÙ BASSO: IL CAOS DEL COSTO DELLA MANODOPERA
21 novembre 2013  - L’entrata in vigore a fine agosto dell’ art. 32, comma 7-bis, del Decreto Legge n. 69/2013 (c.d. Decreto del Fare) ha creato notevoli difficoltà alle P.A. che avevano in programma l’indizione di gare d’appalto subito dopo la pausa estiva.…leggi tutto

Osservatorio Appalti e Contratti  - C’È ESCLUSIONE SENZA ALCUNE DICHIARAZIONI EX ART. 38
5 novembre 2013  -L’inosservanza dell’obbligo di rendere al momento della presentazione dell’offerta le dichiarazioni prescritte dall’art. 38 del d.lgs. n. 163/2006 comporta l’esclusione del concorrente anche se la lex specialis non lo abbia espressamente previsto. Sul punto si è pronunciato di recente il TAR Toscana…leggi tutto

Osservatorio Appalti e Contratti - NON C’E’ ESCLUSIONE DALLA GARA PER LA MANCATA INDICAZIONE DEI COSTI DI SICUREZZA
8 novembre 2013La mancata indicazione dei costi di sicurezza aziendale in sede di offerta ai sensi dell’art. 87 comma 4 non è motivo di esclusione in assenza di specifiche clausole espulsive della lex specialis, come ribadito dal TAR Puglia lo scorso 22 ottobre scorso.......leggi tutto

SERVIZIO GRATUITO QUESITI ENTI LOCALI
8 novembre 2013  - Il servizio di assistenza telematica è uno strumento a disposizione degli operatori degli Enti Locali e consente di porre quesiti per tutte le materie di interesse dei singoli uffici dell'ente locale e di ricevere in tempi rapidi (massimo 5 giorni) il parere di autorevoli esperti nonché di consultare la banca dati dei quesiti già risolti...............leggi tutto

 


    • OTTOBRE

Appalti e Contratti -  DICHIARAZIONE UNICA PER I REQUISITI SOGGETTIVI: AMMISSIBILE PURCHÉ I SOGGETTI SIANO INDICATI
31 ottobre 2013  - “In materia di gare pubbliche d’appalto, la dichiarazione in ordine all’insussistenza delle cause di esclusione di cui all’art. 38 del d.lgs. n. 163 del 2006 può essere resa da un unico legale rappresentante dell’impresa concorrente con riferimento espresso anche agli altri soggetti nei cui confronti il requisito va comprovato."......leggi tutto

Osservatorio Appalti e Contratti - APPALTI SOTTO 1 MILIONE: MINIMO 10 DITTE PER IL “TAGLIO DELLE ALI”
23 ottobre 2013 - E’ sempre più di attualità l’applicabilità o meno dell’esclusione automatica nelle procedure d’appalto. La soglia minima delle 5 ditte previste dall’art. 86, comma 4 del D.Lgs. n. 163/2006 è applicabile dalle Stazioni Appaltanti soltanto per appalti di importo superiore ad 1 milione di euro.........leggi tutto

Osservatorio Appalti e Contratti - DOVEROSO INTERVENIRE IN AUTOTUTELA ANCHE DOPO L’AGGIUDICAZIONE
10 ottobre 2013 - Il valore di atto endoprocedimentale dell’aggiudicazione provvisoria non comporta alcuna forma di responsabilità in capo all’Autorità di Gara laddove la stessa, a seguito di una diversa valutazione di fatti e circostanze attinenti la documentazione di gara, disponga legittimamente la modifica del soggetto aggiudicatario..........leggi tutto

Osservatorio Appalti e Contratti  - CONTRATTO DI AVVALIMENTO: I REQUISITI “PRESTATI” DEVONO ESSERE CONCRETI E NON FORMALI
2 ottobre 2013 - A fine luglio il TAR Campania si è nuovamente pronunciato in merito ai requisiti minimi necessari in sede di gara per considerare valido il ricorso all’istituto dell’avvalimento da parte delle ditte concorrenti. Con la sentenza n. 4264/2013 la seconda sezione ha ribadito l’orientamento già espresso........leggi tutto

 


    • SETTEMBRE

SUPPORTO NELLA GESTIONE DEGLI APPALTI: CICLO DI WEBINAR GRATUITI
30 settembre 2013 - Prende avvio un ciclo di Webinar (Seminari On-Line) gratuiti per supportare le stazioni appaltanti nella gestione degli appalti. Il Webinar consente ai partecipanti di ricevere tutto il supporto e la formazione direttamente sul loro PC. L’elenco degli incontri in calendario, le domande e le risposte frequenti (faq) e il test per verificare l'aggiornamento del PC e lo stato della connessione sono disponibili nella specifica sezione di questo sito. Da questo momento è possibile iscriversi ai Webinar programmati semplicemente cliccando sul link ISCRIVITI ON LINE.

Osservatorio Appalti e Contratti  - GARE TELEMATICHE: ESCLUSA L’OFFERTA NON FIRMATA DIGITALMENTE
13 settembre 2013 - Lo scorso 26 agosto il Tar di Bolzano con la sentenza n. 285/2013 si è espresso sulla legittimità dell’esclusione delle offerte presentate in via telematica per omessa sottoscrizione con firma digitale della documentazione di gara. L’art. 77 comma 6 lett. b) del D. Lgs. 163/2006 prescrive che “le offerte presentate per via elettronica possono essere effettuate solo utilizzando la firma elettronica digitale come definita e disciplinata dal decreto legislativo 7 marzo 2005 n. 82”.........leggi tutto

 


    • AGOSTO

Osservatorio Appalti e Contratti  - COMMISSIONE DI GARA: ATTENTI AL CURRICULUM, SERVE TITOLO DI STUDIO ED ESPERIENZA NEL SETTORE
2 agosto 2013  - I membri delle Commissioni delle gare pubbliche devono essere provvisti di specifica e documentata esperienza di settore rapportata alla peculiarità della gara da svolgere. È sulla base di questo principio che il Consiglio di Stato, con Sentenza n. 3841 del 15 luglio, ha dichiarato legittimo il provvedimento in autotutela di una Stazione Appaltante..............leggi tutto

 


    • LUGLIO

Osservatorio Appalti e Contratti - GARE RIFIUTI E AVVALIMENTO
25 luglio 2013 - Il Tar Campania con la sentenza del 4 luglio 2013 n. 5153 dichiara legittimo che una ditta in possesso del requisito dell'iscrizione all'albo dei gestori ambientali, lo presti a un'altra ditta, con l'avvalimento, per consentirle di partecipare a un appalto pubblico per l'affidamento del servizio di gestione integrata dei rifiuti da parte di un comune.....................leggi tutto

Osservatorio Appalti e Contratti  - PROCEDURA APERTA PER FORNITURA E SOMMINISTRAZIONE PASTI REFEZIONE SCOLASTICA
19 luglio 2013 - L’AVCP con deliberazione n. 22 dell’8 maggio 2013, a proposito del bando relativo al servizio di refezione scolastica di un Comune, dichiara che «la previsione tra i requisiti di partecipazione della disponibilità di un centro cottura alternativo che consenta di raggiungere tempi di percorrenza limitati per tutta la durata dell’appalto non è in linea con i principi di libera concorrenza»....................leggi tutto

ALBO CONSORTILE “ESPERTI PA” PER INCARICHI NEL SETTORE APPALTI E CONTRATTI
17 luglio 2013 - L’Avviso che istituisce l’ALBO DEGLI ESPERTI PA per il conferimento di incarichi di Commissari di gara, RUP, Esperti e Consulenti tecnici e amministrativi,ecc, riservato al personale in servizio presso gli Enti associati ASMEL, è on-line nella specifica sezione di questo sito.
I profili professionali iscrivibili all’Albo sono tutti quelli con specifiche competenze ed esperienza in tema di appalti e contratti esistenti nell’ambito degli enti associati ASMEL. Da questo momento è possibile iscriversi all’Albo scaricando il modulo on-line dal sito, con il quale trasmettere i dati personali e le specifiche competenze acquisite.Al manifestarsi di specifiche esigenze, gli Enti Associati e Asmel consortile potranno visualizzare l’Albo e formalizzare gli incarichi secondo le forme contrattuali previste dalla normativa vigente.
Per informazioni ulteriori contattare il Numero verde: 800165654.

 


    • GIUGNO

INFO ATTIVAZIONE "SERVIZIO GRATUITO PER ADEMPIMENTI URGENTI LEGGE ANTICORRUZIONE"
15 giugno 2013 - Il Presidente dell’Avcp, anche recependo le molteplici istanze e le tante osservazioni giunte non solo da Asmel, in un comunicato diffuso ieri sera (14/06) ha rinviato al 31 gennaio 2014 la scadenza originariamente prevista per sabato 15 giugno 2013 per la comunicazione dei dati e delle informazioni di cui all’art. 1 comma 32 della legge 190 del 2012.
È stata accolta proprio l’interpretazione che Asmel aveva già diffuso nei giorni scorsi secondo cui i dati da trasmettere per questa prima scadenza riguardavano esclusivamente le procedure indette nel solo mese di dicembre 2012, in quanto l’obbligo normativo esisteva, ed esiste tuttora, solo a partire dall’effettiva entrata in vigore della legge 190 del 2012, pubblicata in Gazzetta ufficiale il 28 novembre 2012.
IN OGNI CASO, Asmel ha già reso disponibile la piattaforma software SIGECO che consente con estrema facilità d’uso di gestire l’intera procedura completandola con la generazione dei file in formato digitale standard aperto (xml) per poterli pubblicare nei siti istituzionali dei Comuni darne formale comunicazione via Pec all’Autorità.

ADEMPIMENTI ANTICORRUZIONE ENTRO IL 15 GIUGNO: SERVIZIO GRATUITO PUBBLICAZIONE DATI SUGLI APPALTI E TRASMISSIONE ALL'AVCP
5 giugno 2013A seguito della deliberazione dell'Autorità di vigilanza sui contratti pubblici n.26/2013 sugli adempimenti della legge 190/2012, ASMEL ha estratto i dati sui bandi e li ha già predisposti in formato digitale standard aperto (xml) per la pubblicazione nei siti istituzionali dei Comuni e per la loro trasmissione all'Avcp. Per aderire al servizio gratuito scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 


    • MAGGIO

SCARICA QUI UnimodFACILE: È GRATUITO
15 maggio 2013 - Disponibile qui il software utility che risolve le difficoltà nelle fasi di installazione dell’applicativo UNIMOD per la creazione del M.U.I. (modello unico informatico) dell’Agenzia del Territorio.
UnimodFACILE configura automaticamente il programma senza interventi da parte dell'utente evitando i problemi di autorizzazione dei nuovi sistemi Microsoft Window ovvero Vista/7/8. Al termine dell'operazione di installazione, UniMod resta invariato rispetto alla procedura originale di installazione.
Scarica qui il software utility per UNIMOD


    • APRILE

STIPULA DEI CONTRATTI PUBBLICI IN FORMA ELETTRONICA: UNA MODALITÀ INNOVATIVA CHE NECESSITA DI UN REGOLAMENTO AD HOC DELLA STAZIONE APPALTANTE
30 aprile 2013 - Programmato ad aprile e maggio il ciclo di seminari gratuiti sul contratto telematico e tutte le soluzioni tecniche e procedurali (conservazione a norma, schema di regolamento comunale, ecc) con la dimostrazione pratica di attivazione e utilizzo dei programmi Unimod 4.3, BlackBox 6.0 e Sister per la trasmissione dei contratti in formato elettronico a cura della Comunità di pratica dei Responsabili UTC.
Riguardo l’obbligo, in vigore dal 1° gennaio 2013, di stipula dei contratti in forma elettronica ai sensi dell’art. 11, comma 13, del Codice dei Contratti pubblici qui sotto il riepilogo delle tesi espresse sulle modalità di stipula dei contratti:

Modalità elettronica facoltativa anche per l'atto in forma pubblica amministrativa Corte dei Conti – sez. reg. contr. Lombardia, deliberazione n. 91 del 18/3/2013 
Modalità elettronica obbligatoria anche per la scrittura privata Parere Pres. Del Cons. dei Ministri del 28/2/2013 
Modalità elettronica obbligatoria solo per l'atto in forma pubblica amministrativa, AVCP, det. n. 1 del 13/2/2013

SEMINARIO OPERATIVO A CHIETI IL 22 APRILE SULLA PIATTAFORMA PER LE GARE TELEMATICHE DELLA CENTRALE DI COMMITTENZA CONSORTILE
12 aprile 2013 - All’indomani del seminario tenutosi a Napoli lo scorso 26 marzo, alla presenza del Presidente del Tar Campania Cesare Mastrocola, ASMEL ha promosso un nuovo incontro che si terrà a Chieti il prossimo 22aprile presso la sala consiliare della Provincia di Chieti. Ad aprire i lavori toccherà proprio al Presidente della Provincia di Chieti Enrico Di Giuseppantonio anche nel suo ruolo di responsabile Upi delle quattro province della regione Abruzzo. A coordinare i lavori ci sarà Arturo Scopino, sindaco di Montelapiano e delegato regionale dell’Anpci, l’Associazione nazionale dei piccoli Comuni italiani. Non a caso, nel calendario degli incontri su base regionale, è stato scelto l’Abruzzo dove la percentuale dei Comuni con una popolazione al di sotto dei 5000 abitanti supera abbondantemente il 60% e con un tessuto produttivo molto frammentato.
Ed in effetti, tra le peculiarità della Centrale di Committenza Asmel vi è proprio la sezione dedicata al Mercato elettronico strutturata, nell’ottica della sempre maggiore obbligatorietà al ricorso anche per gli acquisti di piccolo importo, per non escludere a priori le realtà produttive locali.
L’incontro di Chieti, assume i contorni del workshop operativo in quanto si entra anche nel dettaglio dell’utilizzo della piattaforma per le gare telematiche con simulazioni delle procedure di gara (aperte, ristrette, negoziate, affidamenti diretti, ecc). La presenza  degli esperti  garantisce uno spazio dedicato alle domande degli operatori delle Stazioni appaltanti. Molto interessanti saranno anche i contributi previsti dagli esponenti della sezione regionale dell’Abruzzo della Corte dei Conti e del Tribunale amministrativo regionale che hanno dato la disponibilità all’incontro. Allo stesso tempo, va registrata positivamente la disponibilità del dott. Thomas Mathà, responsabile dell’Agenzia per i contatti pubblici della Provincia di Bolzano, vera antesignana nella gestione telematica degli acquisti e dell’e-procurement.
Scarica qui la Rassegna stampa e la Fotogallery del Seminario di Napoli (asmel.eu)

CENTRALI DI COMMITTENZA: ANPCI INCONTRA IL MINISTERO PER LE INFRASTRUTTURE
4 aprile 2013L’Anpci, Associazione nazionale piccoli Comuni d’Italia, dopo una serie di colloqui di natura tecnica con il Ministero delle Infrastrutture ha dichiarato la propria disponibilità a svolgere un incontro la settimana prossima presso la sede centrale di Porta Pia allo scopo di poter garantire il raggiungimento del miglior risultato possibile per le piccole amministrazioni che hanno ritenuto doveroso adempiere nei tempi prestabiliti all’obbligo di costituzione della Centrale di Committenza ex  comma 3-bis, articolo 33 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n.163.


<< Precedente